Unità immobiliari a destinazione speciale – Celle frigorifere presenti in un opificio destinato a ortofrutta – Esclusione dalla rendita catastale (Cass. 2.8.2017 n. 19248)

FacebookTwitterShare

In ordine alla determinazione della rendita catastale delle unità immobiliari a destinazione speciale (gruppo catastale D), la Cassazione, con ordinanza n. 19248/2017, ha ritenuto che le celle frigorifere, presenti in un opificio destinato a ortofrutta, debbano essere escluse dal computo estimativo della relativa rendita catastale in ragione della loro amovibilità.
In altri termini, le celle frigorifere sono state qualificate come elementi non stabilmente infissi al suolo, per cui il principio della rilevanza catastale degli impianti fissi, sostenuto nel caso di specie dall’Agenzia delle Entrate, non ha trovato applicazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>