Modello 730: tutte le novità 2017

FacebookTwitterShare

Con la stesura del presente documento informativo intendiamo mettervi a conoscenza che entro il giorno 23.07.2017 dovrà essere trasmesso il Modello 730/2017 con riferimento all’anno d’imposta 2016.

Vediamo le conferme nonché le principali novità, le scadenze degli adempimenti e i documenti da richiedere ai contribuenti che richiedono l’assistenza fiscale.

Leggi l’informativa

Studio Associato D’Amico – Via Scaloria 129 – Manfredonia

Definizione agevolata delle cartelle Equitalia

FacebookTwitterShare

Con la stesura del presente documento informativo intendiamo mettervi a conoscenza che con l’approvazione del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193 ,pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 24 ottobre, viene data la possibilità ai contribuenti con carichi iscritti a ruolo negli anni dal 2000 al 2015, affidati agli Agenti della riscossione tra cui Equitalia, di definire gli importi debitori in via agevolata.

Cartelle_esattoriali._Definizione_agevolata

Avvocati. Via libera alla compensazione dei crediti

FacebookTwitterShare

Con la stesura del presente documento informativo intendiamo mettervi a conoscenza del fatto che gli avvocati che vantano crediti per spese, diritti e onorari, maturati e non ancora saldati dovuti al ritardo nella corresponsione, da parte dello Stato, dei pagamenti derivanti dal gratuito patrocinio possono attraverso la piattaforma elettronica di certificazione predisposta dal Ministero dell’Economia esercitare il diritto di utilizzare il credito in compensazione.

Avvocati._Via_libera_alla_compensazione_dei_crediti

Spese sanitarie per il 2016: soggetti tenuti all’invio dei dati

FacebookTwitterShare

Con la stesura del presente documento informativo intendiamo mettervi a conoscenza che con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto del Mef datato 1° settembre, è stata ampliata la platea dei soggetti operanti in ambito sanitario  tenuti a comunicare i dati al sistema tessera sanitaria; dati che saranno messi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate per l’elaborazione della dichiarazione precompilata.

Spese_sanitarie_2016._Soggetti_tenuti_allinvio_dei_dati

Canone RAI. Le nuove scadenze del modello di non detenzione

FacebookTwitterShare

Con la stesura del presente documento intendiamo informarvi in merito alla definizione di apparecchio televisivo fornito dal Ministero e ai nuovi termini per l’invio della  dichiarazione sostitutiva di non detenzione da rendere riguardo l’abbonamento del canone RAI ordinario alla luce del recente provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 21 aprile 2016.

Canone_RAI._Le_nuove_scadenze_del_modello_di_non_detenzione